Studio Tecnico
Amministrazioni Condominiali
Gestioni Immobiliari
Vai ai contenuti
Giurisprudenza....


Tabelle millesimali errate e azione di indebito arricchimento
Nel caso di tabelle millesimali errate, il condominio - una volta ottenutane la revisione giudiziale con sentenza avente valore costitutivo e, quindi, priva di efficacia retroattiva - può, sulla base dei nuovi parametri, solo agire con l’azione di indebito arricchimento per ottenere (dalla data del passaggio in giudicato della sentenza) il rimborso delle spese che uno dei comproprietari non ha sostenuto a causa del vizio dello strumento di ripartizione (Cass. civ., sez. III, 10 marzo 2011, n. 5690)
Ciò in quanto la sentenza che accoglie la domanda di revisione o modifica dei valori proporzionali di piano ha natura costitutiva e non dichiarativa ed ha efficacia dal passaggio in giudicato (in tal senso Cass. 8 settembre 1994, n. 7696).

Fonte: Studio Legale R. Pasquali - T. Marino

RBL Immobiliare S.r.l.                        geom. LIVIO BERGAMIN
Via Dante A. n. 46 - 36030 Caldogno (Vicenza) - Tel. 0444.905150
mail: info@rbl.it - P. IVA 02185010242     -     mail: bergamin@rbl.it - P. IVA 01297110247
Torna ai contenuti